Category : Recensioni

HomeArchive by Category "Recensioni"
Read More
controller aukey

Controller per tutti i dispositivi da Aukey – LA NOSTRA RECENSIONE!

Questa recensione è dedicata a tutti quei video giocatori che cercano un controller senza fili economico che dia solidità e completa compatibilità.

Il controller oggi in esame è realizzato da Aukey, la stessa casa produttrice ha puntato molto su questo prodotto rendendolo compatibile con tutti i dispositivi oggi in commercio, vediamolo insieme!

Confezione e contenuto

All’interno della solita confezione in cartone di Aukey troviamo, oltre al controller e alla solita manualistica, un mini ricevitore 2.4 G accompagnato da un cavo OTG ed un cavo USB Type-A – Micro-USB per la ricarica.
I cavi sono realizzati molto bene e risultano resistenti al tatto, grande cura dei dettagli!713BAWomMpL._SL1500_

Design e materiali

Il controller è interamente realizzato in plastica e segue le linee guida nonché le forme del blasonato collega di Microsoft, ciò significa che risulta ottima la presa così come l’ergonomia e la giocabilità.
Frontalmente troviamo una pulsantiera la cui pressione dei tasti restituisce un buon feedback tattile, buoni i pad mentre le frecce analogiche risultano essere discrete.
I tasti hanno una buona corsa e se ne percepisce abbastanza bene la pressione mentre le frecce direzionali hanno una corsa pressoché breve e, forse problema della mia unità, la piastra dove sono allocate è un po’ traballante e poco stabile.
Ho definito i pad buoni e non ottimi perché si hanno delle zone morte nel circa il 15% dei movimenti, sicuramente nulla di problematico ma ho voluto comunque presentare questa “mancanza” di precisione nei movimenti.
Centralmente è presente un tasto con stampata l’iniziale della casa produttrice che ci consente di muoverci tra le varie modalità di gioco adattandole al dispositivo in uso, è possibile seguirne lo stato grazie ai quattro LED posti al di sotto del pulsante in analisi.  Non possono ovviamente mancare i due tasti funzione (start, select). 61w2lyueNhL._SL1500_
I quattro grilletti posti vicino all’ingresso Micro-USB sono realizzati in plastica lucida, gli stessi hanno una corsa non molto fluida e si percepisce, ma nulla di trascendentale dato che questi “difetti” elencati sono piccolezze che un giocatore medio non noterebbe.
Valido il motorino della vibrazione che vanta di un movimento deciso e frenetico che immerge completamente il giocatore nell’azione.
Il controller non funziona più? Niente paura, al di sotto troviamo una fessura al cui interno c’è un pulsante per il reset della periferica.

Compatibilità e collegamento

Il punto forte di questo prodotto sta proprio nella compatibilità, esso può funzionare con PC (XBOX), smartphone Android e Play Station 3 senza alcun problema di sorta dando sempre il meglio di se.
I quattro LED precedentemente illustrati servono proprio per passare tra un dispositivo all’altro di gioco, vediamoli dettagliatamente:

  • LED 1: modalità Android;
  • LED 2: modalità PC (XBOX);
  • LED 3: modalità tradizionale;
  • LED 4: modalità PS3.

Per passare da una modalità all’altra è necessario tenere premuto il grande pulsante centrale finché non vedremo i LED corrispondenti al dispositivo illuminati.
Il collegamento ai device di gioco è molto facile, per i dispositivi Android basta collegare il cavo OTG presente in dotazione ed il ricevitore allo smartphone per iniziare a giocare mentre per i Personal Computer, XBOX e PS3 non bisogna far altro che collegare il ricevitore 2.4 G ed impostare il controller come periferica principale per il gioco (solo su pc, sulle console viene rilevato autonomamente). La reattività e la stabilità sono ai massimi livelli e non si hanno problemi nel giocare.

Batteria

Questo controller ha all’interno una batteria di soli 400 mAh ma che consente però una durata di circa 10 ore con uso e vibrazioni medie. Peculiarità del prodotto è lo spegnimento automatico dopo 5 minuti di inutilizzo per risparmiare la batteria, la stessa viene segnalata quando scarica grazie ad un lampeggiamento del quarto LED.
La ricarica avviene grazie al cavo in dotazione, i tempi si aggirano intorno alle 10 ore.

Conclusione

Consiglio l’acquisto di questo prodotto a tutti coloro che cercano una periferica di gioco valida senza spendere cifre esorbitanti.
Non lo consiglio a coloro che invece cercano prestazioni di alta fascia dato che si deve comunque scendere ad ovvi compromessi.
Nella mia esperienza con giochi di calcio non ho riscontrato problemi di sorta e dunque promuovo questo controller di Aukey.
Bene ma non benissimo!


Acquistalo su Amazon | € 19,99

Read More
IMG_1037

Aukey SK-M18 – LA NOSTRA RECENSIONE!

Oggi sotto la nostra lente c’è un prodotto davvero mostruoso!

Si tratta di uno speaker Bluetooth, nome in codice SK-M18, che offre un suono potentissimo da ben 11 Watt insieme ad un audio davvero ben calibrato.

Confezione e contenuto

La confezione risulta essere la solita Aukey in cartone riciclato e riciclabile.
Sulla stessa possiamo apprezzare il badge della casa produttrice, il modello del prodotto contenuto e un’immagine stilizzata della cassa.
All’interno troviamo:

  • Speaker
  • Cavo USB / Mucro-USB
  • Cavo audio da 3.5 mm
  • Stringa aggiuntiva in eco pelle
  • Manuale utente (anche in lingua italiana)
  • Garanzia

I cavi sono di ottima fattura e non ho riscontrato alcun problema durante l’utilizzo degli stessi.

Utile anche la stringa in eco pelle che si aggancia sui fori presenti sopra la cassa, la cinghia restituisce un ottimo feedback visivo e tattile, davvero molto elegante. Dotazione quindi più che promossa!

IMG_1034

Design e materiali

Partiamo col presupposto che trattandosi di uno speaker davvero potente le dimensioni non possono essere ristrette, infatti abbiamo una grandezza di 13,2 x 24,7 cm per un peso di 1,35 kg.
Dimensioni dunque importanti, ma a mio modo di vedere c’è un giusto compromesso tra potenza audio e grandezza.
Il design risulta essere molto accattivante ma allo stesso tempo pulito e minimale, sul fronte possiamo apprezzare una verniciatura grigia gommata con stampato il badge della casa produttrice mentre ai due lati troviamo due strati in gomma il cui scopo è quello di tenere la cassa stabile, offrire miglior grip e ammorbidire un eventuale impatto con il terreno.
Sulla destra troviamo una pulsantiera davvero ricca di tasti e funzioni, infatti troviamo:

  • Switch per l’accensione
  • LED di notifica
  • Ingresso Micro-USB
  • Bilanciere a scorrimento per il volume
  • Tasti per il cambio traccia
  • Tasto per attivare la radio FM!

Radio FM che funziona bene, Aukey in ogni caso consiglia di collegare tramite ingresso AUX un cavo con antenna per migliorarne la ricezione e dunque la qualità.
Qualità audio egregia grazie alla presenza, sempre sul lato destro, di due driver stereo da 2 Watt ciascuno mentre sulla sinistra si trova nient’altro che un subwoofer da 7 Watt.
Cattura

Compatibilità

Questo SK-M18 è compatibile con tutti i sistemi operativi e con tutti i dispositivi aventi la tecnologia Bluetooth.
Ho riscontrato problemi però nell’ascoltare musica collegando la cassa al mio iPhone 6s con IOS 10, infatti il suono perdeva di qualità.
Non ho riscontrato alcun problema invece con il collegamento con dispositivi Android e Windows 10 (sia mobile che desktop).
Avete un vecchio MP3 senza tecnologia Bluetooth? Niente paura! È possibile collegare la fonte audio allo speaker tramite il cavo con ingresso ed uscita da 3.5 mm presente in dotazione.

Cattura

Qualità audio

Grazie agli 11 Watt e al subwoofer il suono risulta essere forte chiaro e calibrato, ottimi i bassi, buoni i medi e gli alti.
Collegando la fonte audio alla cassa con cavo audio non si riscontrano particolari differenze, il suono è comunque molto molto alto!
Ho riscontrato però una latenza nella ricezione del suono, leggermente fastidioso nel momento in cui si va a guardare un video, questo magari a causa di una tecnologia Bluetooth non recentissima.

Cattura

Batteria

Questo prodotto assicura tante ore di autonomia al massimo volume, fino ad 8; ideale per lunghe sessioni di ascolto.
Questo grazie ad una batteria integrata di ben 3000mAh con potenza di ingresso pari a 5V.

Cattura

Specifiche tecniche

Versione: 2.0
Uscita Horn: 2W, 2,4Ω
Uscita Subwoofer: 7W, 4Ω
Dimensioni del Prodotto: Ø132 * 247mm
Tempo d’Operazione: 8 ore (Volume massimo)
Tempo di Carica: 7,5 ore (Ingresso di 1A)
Gamma d’Operazione: Fino a 10m / 33ft
Gamma di Frequenza FM: 87,5 – 108mhz
AUX: Jack Audio-in di 3,5mm
Potenza d’Ingresso: DC 5V
Tipo di Batteria: Li-Polymer Batteria Ricaricabile (3000mAh)

Conclusione

Ne consiglio l’acquisto? Assolutamente si!
Questo prodotto assicura ottimi materiali ad un ottimo suono, ideale sia per gite fuori porta che per un classico utilizzo domestico.
Potete acquistarlo su Amazon al prezzo di €34,99 con possibilità di spedizione in un giorno per gli abbonati Amazon Prime!


Acquistala ora | €34,99

Read More
photo_2017-04-24_19-14-04

Aukey PB-W1-TYIT-N – LA NOSTRA RECENSIONE!

Oggi stiamo esaminando un prodotto che fatica a trovare una propria identità, il suo nome in codice è “Aukey PB-W1-TYIT-N”.
Cosa fa? Beh, scopriamolo insieme!

Confezione e contenuto

La confezione è interamente realizzata in cartone riciclato e riciclabile, sulla stessa è presente una copertura in cartone di colore bianco che ci illustra le caratteristiche del prodotto, con annesso badge della casa produttrice.
All’interno oltre al prodotto in analisi troviamo un cavo con estremità USB Type-A e Micro-USB piatto ed un manuale di istruzioni.
Il cavo è di ottima fattura, essendo esso piatto risulta essere anti ingarbugliamento.
Manca purtroppo un cavo di rete, ma al prezzo in cui questo prodotto si colloca non si può oggettivamente chiedere di più.41j7Ya5EyaL

Design e materiali

Il corpo del prodotto è interamente realizzato in plastica di ottima fattura, superiormente troviamo una trama molto simpatica, la dicitura 318jvsaAGfL“Aukey” e dei LED che indicano lo stato di carica residua e di connessione del prodotto. Sulla sinistra c’è il pulsante di accensione mentre purtroppo al di sotto non troviamo alcun gommino che stabilizzi il prodotto su di una superficie.
Sul retro invece troviamo un ingresso Micro-USB, un ingresso USB Type-A 2.0 e un ingresso per cavo di rete.
Dimensioni comunque molto ristrette, abbiamo infatti 16 x 9,4 x 2,6 cm per 281 g.

41n37e3E68L

Funzionalità

Questo prodotto dalle multi utilità risulta essere un ottimo powerbank da 6000mAh, un router per una connessione senza fili e un prodotto per il file sharing attraverso la tecnologia DLNA.
Vediamo insieme queste caratteristiche esaminandole singolarmente.

Powerbank

Grazie a 6000mAh possiamo ricaricare i nostri dispositivi quasi completamente ad una velocità di 1A, non supporta dunque la ricarica rapida. Ovviamente si ha circa il 70% di capienza rispetto ai 6000mAh dichiarati dal produttore.41jZHgH6GqL

Router

Per utilizzare questo prodotto come Router Wi-Fi basta solo collegare il cavo di rete RJ45 o una penna USB con SIM e accedere dal browser a questo indirizzo “192.168.169.1” per settare tutte le impostazioni a nostro piacimento. La connessione wireless ha un raggio più che ottimale, e la connessione risulta stabile ed efficace, fino a 150 Mbps.41VPEPpyedL

File sharing

Collegando un archivio di massa nella porta USB presente sul retro è possibile condividere file con tutti i dispositivi connessi attraverso lo streaming DLNA. Sul manuale utente è consigliata una applicazione per Android che purtroppo non funziona molto bene, ma potete trovare altre applicazioni migliori cercando sullo store “DLNA”. Sui dispositivi mobili di Apple però non è comunque possibile salvare audio, mentre è possibile immagazzinare foto, video e documenti vari.
Avendo questo prodotto (Hame MPR-A2 rimarchiamo Aukey) un software abbastanza acerbo, un team è riuscito a portare ed installare su questo router OpenWRT, che ne migliora l’usabilità.

La Digital Living Network Alliance (DLNA) è una collaborazione internazionale fra industrie di computer e compagnie di apparati mobili, con l’obiettivo di sviluppare uno standard comune per la comunicazione su rete locale di molteplici dispositivi audio e video.

Come installare OpenWRT?

OpenWrt è una distribuzione Linux specifica per dispositivi embedded come routerCPE, Smartphone (per esempio Neo FreeRunner), pocket computer (p.e. Ben NanoNote), o microcontrollori (come Arduino Yún).

  1. Collegatevi a questo link e scaricate File 01 e File 02.
  2. Caricate la configurazione di default previa connessione wireless con il router.
  3. Dopo il riavvio da impostazioni avanzate aggiornate in firmware selezionando il file “openwrt-15.05-ramips-rt305x-mpr-a2-initramfs-uImage.bin”.
  4. Dopo l’ennesimo riavvio collegate un cavo LAN, in questo momento il WI-FI non è disponibile.
  5. Se tutto sarà andato a buon fine, collegatevi all’indirizzo 192.168.1.1 e visualizzerete l’interfaccia di OpenWRT (admin/no password).
  6. Prima di iniziare a smanettare sul serio fai un ulteriore upgrade del firmware (backup/flash firmware) installado openwrt-15.05-ramips-rt305x-mpr-a2-squashfs-sysupgrade.bin.
  7. A questo punto dopo aver effettuato un riavvio, potrete utilizzare questo Router con il vostro OpenWRT.

NON MI PRENDO ALCUNA RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI BRICK O MALFUNZIONAMENTI 

Conclusione

Questo prodotto tuttofare lo consiglio a coloro che viaggiano spesso o che sono più volte fuori porta ed hanno la necessità di connettersi alla rete o di aumentare la durata di batteria dello smartphone. Al momento il prodotto risulta essere non disponibile su Amazon ma il suo prezzo è di €7,99, sicuramente un ottimo affare!


Visiona articolo | NON DISPONIBILE 

Read More
71L3ZGzKGzL._SL1500_

Pellicole in vetro temperato per iPhone 6 – 7 da Portholic

Come ben sappiamo eventuali cadute del nostro melafonino possono causare rotture allo schermo, e la riparazione purtroppo non ha una cifra così modica.

71L3ZGzKGzL._SL1500_
Per questo motivo ho applicato questa pellicola e il risultato è stato più che soddisfacente.
Il prodotto ci arriva all’interno di una scatola che si apre a libro, sulla stessa sono presenti delle diciture che richiamano al prodotto contenuto e al produttore.

61akGRFzHSL._SL1001_
All’interno oltre alle due pellicole in vetro troviamo il set per la pulizia, con panno umido e asciutto e strappo per eventuali granelli di polvere.
L’applicazione è pressoché semplice, non restano bolle e le dimensioni rispettano le dimensioni del nostro iPhone, lasciando libera la camera frontale e la capsula auricolare.
La protezione è assicurata da graffi e cadute grazie alla resistenza 9H.
Consiglio l’acquisto di queste pellicole a tutti coloro che cercano una protezione per l’iPhone 7, 6 e 6s senza rinunciare ad un ottimo feedback visivo e tattile.


Acquista ora | €7,99

Read More
photo_2017-03-30_19-42-56

Gigaset E560: Un Senior Cordless!

Oggi sotto la nostra lente c’è un prodotto realizzato da Gigaset, una azienda tedesca che si è imposta sul mercato telefonico realizzando prodotti di altissima qualità.
La casa produttrice ha realizzato questa unità con il nome in codice di “Whale”, si tratta del Cordless E560 destinato ad un mercato prettamente Senior, con caratteristiche che ne facilitano l’utilizzo e che vengono in contro a tantissime necessità e problematiche che si potrebbero riscontrare. Potenza, robustezza ed eleganza dunque i punti fermi di questo “mammifero marino”, scopriamolo insieme!

Confezione e contenuto

Il cordless ci arriva all’interno di una scatola Interamente realizzata in cartone, sulla stessa possiamo apprezzare il badge della casa produttrice e un’immagine dettagliata dell’E560 con annesse caratteristiche tecniche.

All’interno troviamo oltre al cordless e alla manualistica, il cavo per installare il device alla linea telefonica, l’alimentatoredue pile AAA ricaricabili e la base. Dotazione dunque ricca di accessori di alta qualità!

photo_2017-03-30_12-34-01

Installazione e configurazione

41BAPiKuCMLL’installazione di questo cordless è davvero molto facile ed intuitiva.
Per prima cosa bisogna inserire, nel vano batterie posto sul retro, le due pile AAA presenti in dotazione e successivamente collegare l’alimentatore ed il cavo telefonico al di sotto della base.
A questo punto non ci resta altro che accendere il portatile, impostare la data ed ora e posizionarlo sulla base per la configurazione.
Nel caso in cui si voglia impostare un’altra lingua rispetto a quella in italiano settata di default, è possibile farlo nelle impostazioni dove troviamo ben 21 lingue.
Apprezzata la possibilità di trasferire le voci della rubrica via DECT (Digital Enhanced Cordless Telecommunication) da telefono portatile a telefono portatile. È possibile inserire fino a 150 contatti nel dispositivo.
In un secondo momento si possono scegliere le preferenze generali del telefonino, come la suoneria o il volume.

Materiali e caratteristiche

Iniziamo parlando della base, essa è di un colore grigio chiaro e superiormente ha un pulsante che se premuto richiama il cordless per eventuale smarrimento o configurazione mentre al di sotto ci sono gli ingressi per il cavo di linea e l’alimentazione. Non manca ovviamente il foro per alloggiare il telefono con dei pin per il collegamento. Base che risulta comunque molto stabile grazie ai quattro gommini posti in prossimità degli angoli sottostanti.

Il cordless restituisce un ottimo feedback visivo e tattile grazie all’alta qualità dei materiali con i quali è costruito.
Il prodotto vanta di linee eleganti e sobrie, l’intero corpo è realizzato in plastica di ottima fattura, egregia la maneggevolezza e l’ergonomia.

Sul fronte troviamo una grande tastiera alfanumerica retroilluminata con tasti di dimensioni importanti e tecnologia poly dome.
La corsa dei tasti è piacevole, gli stessi sono leggermente gommati e si percepisce molto bene la pressione, anche grazie ad un segnale sonoro.
Superiormente troviamo i tasti direzionali per spostarsi fra i menù, il tasto per attivare il viva voce, quelli per agganciare o avviare una telefonata e dei tasti funzione per chiamate interne, segreteria o notifiche di chiamate perse. A tal proposito dichiaro il nostro apprezzamento per il LED presente nel tasto funzione sinistro che si illumina ad intermittenza nel momento in cui si ha una notifica, come una chiamata persa.

7bce85a0-f90e-464d-8b70-dfffabac5bb8.jpg._CB279553420__SR300,300_Poter comporre un numero di telefono per qualcuno può non essere così facile, ma con la linea senior di Gigaset tutto cambia. Il grande display di Gigaset E560 è illuminato, a colori e con i numeri grandi, per offrire una leggibilità ottimale anche per chi porta gli occhiali. La tastiera illuminata, ha tasti grandi, distanziati tra loro e ben visibili. Così ti sarà più semplice telefonare anche in condizioni di scarsa luminosità.

 

Un plus di questo cordless è rappresentato dai quattro tasti di chiamata rapida con funzione SOS posti in alto, premendo il tasto SOS infatti verranno chiamati tutti gli altri numeri in sequenza e in modo automatico; molto utile in caso di emergenza. Tutti i numeri sono settabbili nelle impostazioni.

È possibile memorizzare i numeri di telefono particolarmente importanti sui 4 tasti7cec6520-c56a-49ca-80fe-572b121d84c7.jpg._CB279553128__SR300,300_

di chiamata rapida. Semplicemente con una breve pressione del tasto, il telefono compone il numero memorizzato. Il Tasto A è dotato di una particolarità, può essere usato anche come tasto SOS, per le chiamate di emergenza.

Puoi memorizzare fino a 4 numeri SOS, che possono essere di amici o parenti oppure delle forze dell’ordine.

Non può mancare ovviamente il display, esso è a colori e vanta di una diagonale pari a 1.8 pollici per una risoluzione di 160×128 px.
Lo schermo si vede molto bene anche sotto luce diretta del sole grazie ad un’alta luminosità e a colori visualizzati prettamente in contrasto come il bianco su nero.
Sul lato destro c’è il bilanciere del volume mentre sul retro troviamo il vano batterie e in alto un LED che funge da torcia, attivabile dal menù o con il tasto di selezione rapida.

Specifiche tecniche
  • Componente mobile, H x L x P in mm: 170 x 55 x 3015e41318-12a5-4c6f-8376-225f11e423dd.jpg._CB279553093__SR300,300_
  • Componente mobile, peso comprese batt. in g: 140
  • Base, H x L x P in mm: 45 x 90 x 120 / 45 x 165 x 120 (AM)
  • Base, peso in g: 90 / 250 (AM)
  • Base di carica, H x L x P in mm: 35 x 70 x 75
  • Base di carica, peso in g: 40
  • Batterie: 2 x NiMH AAA

Qualità audio

L’audio è ovviamente al top della qualità. Gigaset dedica ingenti risorse in ricerca e sviluppo proprio per incrementare costantemente la sua ben nota prerogativa di eccezionale strumento di comunicazione.
L’E560 non esula da questa particolarità ed è dotato di qualità audio HDSP, compatibile con gli apparecchi acustici, che garantisce una ricezione senza interferenze.
Grazie all’eccellente qualità audio in modalità vivavoce, l’apparecchio può essere utilizzato anche senza alcuna difficoltà quando l’utente ha le mani occupate.
Il microfono e l’altoparlante del Gigaset E560 sono perfettamente sincronizzati e colpisce la brillantezza del suono, dovuto alla massima velocità di commutazione tra microfono e altoparlante.

8_E560-Serie_Hoergeraetekompatibel_400x480I cordless Gigaset E560 e E560A sono compatibili con apparecchi acustici (HAC) in conformità con la normativa europea P.370 ITU-T. I nostri telefoni cordless in tal modo rendono possibile per gli utenti con apparecchi acustici di effettuare chiamate senza fastidiosi fischi di sottofondo.

 

 

I volumi di questo cordless risultano essere differenziati, infatti dalle impostazioni è possibile regolare il volume della suoneria per chiamate interne ed esterne, dei tasti e della capsula auricolare.

L’audio in chiamata si può impostare durante l’esecuzione della stessa grazie ai pulsanti posti alla destra, ci sono cinque possibilità di regolazione, l’ultima con un boost importante, consiglio però di utilizzarla solo se si hanno problemi di udito, altrimenti potrebbe causare fastidi in un utilizzo prolungato.

Ascoltare ed essere ascoltati

Questa è la differenza che rende una conversazione piacevole. Gigaset E560 è dotato di un audio molto alto che ti permette d2_E560-Serie_Extra-Laut_400x465i sentire ogni singola parola anche in ambienti rumorosi. É dotato di ben 5 livelli di volume e di un tasto laterale per regolare l’audio anche durante una conversazione. Inoltre Gigaset E560 si completa di 20 suonerie con volume regolabile. Anche le chiamate in Vivavoce saranno nitide e chiare grazie alla qualità del microfono e ai 5 livelli di regolazione del volume anche in vivavoce. Inoltre il telefono è dotato dell’esclusione della suoneria in fasce orarie stabilite da te e per le chiamate anonime in arrivo, per esempio i call center che ti chiamano con numero anonimo. 

Privacy e funzionalità

Gigaset E560 è equipaggiato con alcuni servizi di grande utilità: “non disturbare” e “monitoraggio”.
Gigaset ha sviluppato questi servizi consapevole del fatto che un cordless non è soltanto uno strumento di comunicazione o un complemento d’arredo, ma anche un potente strumento di difesa della privacy e di monitoraggio di altri ambienti della casa.
Durante determinate fasce orarie a scelta si può impostare il telefono affinché non squilli. Tutte le chiamate verranno segnalate solo visivamente e memorizzate nella lista delle chiamate perse, per essere controllate successivamente.
Questo servizio, come quello che agisce sulle chiamate anonime, trova applicazioni sia professionali che domestiche.
In ufficio, ad esempio, si può gestire una riunione importante senza interruzioni, mentre a casa si può impostare l’E560 affinché non squilli di notte o durante il pranzo o la cena.
Anche se la chiamata è anonima, ossia quando il chiamante non è identificato, è possibile impostare il telefono sul muto.
Inoltre è possibile disattivare tutte le suonerie in modo rapido premendo a lungo il tasto «*».
La funzione monitoraggio (sorveglia ambiente), è estremamente utile ad esempio come “sorveglia bimbo”.
Si può assicurare al bimbo un sonno tranquillo nella sua cameretta perché li il telefono non squillerà, ma contemporaneamente si potrà controllare il riposo del piccolo. Infatti se il bimbo dovesse piangere il portatile squillerà e si potrà ascoltare cosa avviene nel locale dove è stato lasciato il portatile di monitoraggio.

Non_Disturbare_web_2_02Funzioni “non disturbare” per la tranquillità che cerchi. Per i momenti in cui la tua tranquillità è tutto, Gigaset ha pensato al bisogno di non essere disturbati dal suono del telefono e dalle telefonate indesiderate. Per questo il cordless Gigaset E560 / E560A è dotato delle Funzioni Non Disturbare* che ti permettono di gestire le chiamate in arrivo, per evitare che il suono di una telefonata arrivi proprio in quei momenti inopportuni. Si può impostare una determinata fascia oraria in cui la suoneria del telefono viene disattivata. Per esempio durante il sonnellino pomeridiano del bambino, la sera durante la cena, durante tutta la notte o durante una riunione in ufficio. Le chiamate in arrivo verranno solo visualizzate sul display e rimarranno memorizzate nella lista delle chiamate perse. Così puoi vedere chi ti ha chiamato e richiamare tu in un secondo momento. Oppure si può attivare la protezione dalle chiamate anonime, che esclude la suoneria delle telefonate provenienti da chiamate anonime, ovvero chi ti chiama con numero nascosto. Chi chiama e nasconde il proprio numero sente la linea libera, ma il telefono Gigaset non squilla. Con queste funzioni la nostra tranquillità è quasi assicurata!

Autonomia

Questo “mammifero marino” ha un’autonomia di riferimento, davvero molto prolungata! Si ha una durata in standby fino a 320 ore mentre la durata in chiamata è di 14 ore.

Ecologico

10_E560-Serie_EcoDect_300x333Il Gigaset E560 è rispettoso dell’ambiente oltre che del portafoglio grazie alle esclusive soluzioni Gigaset ECO Plus di 2° generazione ad alta efficienza energetica. L’apparecchio registra un bassissimo consumo di corrente, con un risparmio del 60% grazie all’ alimentatore Energy saving.
Il portatile vanta radiazioni particolarmente basse – la potenza di trasmissione si riduce automaticamente a seconda della distanza tra il ricevitore e la stazione base.

 

Segreteria telefonica

Il Gigaset E560 è disponibile anche con una segreteria telefonica integrata. Gigaset E560A offre fino a 25 minuti di registrazione. Grazie alla funzione vivavoce con acustica cristallina, la base può essere utilizzata anche come un telefono autonomo.


Gigaset E560A


S6_E560-Serie_Anrufbeantworter_DE_400x480ei spesso in viaggio e non si vuole perdere nessuna chiamata? Il telefono cordless Gigaset E560A con segreteria telefonica è perfetto.  I tasti grandi presenti anche sulla base ti consentono altrettanto comfort. La stazione base offre un’ottima acustica in modalità vivavoce ed è allo stesso tempo un telefono indipendente con i tasti di selezione rapida e la funzione di chiamata d’emergenza.  Inoltre, la segreteria telefonica fornisce 25 minuti di registrazione messaggi, ascoltabili dalla base, dal portatile e dal cellulare. Il messaggio d’annuncio è preimpostato oppure personalizzabile.

Galleria fotografica

Conclusione

Gigaset sviluppa e produce i suoi telefoni cordless in Germania, aderendo quindi agli standard più elevati. Il “Made in Germany” è un brand che non si riferisce solo alla tecnologia, ma anche alla progettazione e all’innovazione. Questo telefono portatile dunque è ideale sia per quella fascia di utenza Senior che cerca facilità d’uso, sicurezza e maneggevolezza sia per coloro che vogliono funzionalità top miste ad un design semplice ma pur sempre elegante ed accattivante!

Gigaset E560 è in vendita al prezzo di € 74,99 mentre il modello Gigaset E560A con segreteria al prezzo di € 84,99.


Acquista ora!

 

 

 

Read More
20170202_152435840_iOS

Aukey obiettivo zoom 2x – LA NOSTRA RECENSIONE!

https://www.youtube.com/watch?v=x94IRj9IRME&t=10s


La qualità fotografica dei nostri smartphone ha raggiunto livelli altissimi, la maggior parte degli stessi però peccano nello zoom, in quanto la perdita di qualità è dietro l’angolo! Aukey per risolvere questo problema ha progettato e realizzato un obiettivo aggiuntivo, nome in codice PL-BL01-IT, che ci consente di avere uno zoom 2x senza perdita di qualità… Scopriamolo insieme!

Confezione e contenuto

La confezione è realizzata interamente in cartone riciclato e riciclabile, essa risulta essere molto minimale e pulita, troviamo infatti solo un nastrino intorno che ci espone il tipo di prodotto contenuto con le annesse specifiche.

La dotazione è importante, infatti oltre al prodotto in analisi troviamo:

  • Panno per pulizia
  • Pacchetto per la conservazione
  • Clip
  • Garanzia 24 mesi

Il panno per la pulizia restituisce un ottimo feedback visivo grazie alla presenza del badge della casa produttrice stampato nero su sfondo bianco, stessa cosa riguardo il pacchetto per il trasporto.

La clip è realizzata in plastica dura di buona fattura, essa presenta un piccolo gommino nella parte in cui la clip tocca lo smartphone per il fissaggio, in modo tale da evitare attriti e conseguenti danni!

Tra la dotazione non compare un aspetto secondo me fondamentale, si tratta di un tappo già preinstallato sulla lente dell’obiettivo come protezione, per evitare eventuali danneggiamenti.

Aukey come sempre ci ricorda di registrare il proprio prodotto sul loro sito per vantare di una garanzia aggiuntiva!71EeS1Jmr7L._SL1500_

Design e materiali

L’obiettivo vanta di un design accattivante e minimale, sul telaio in alluminio troviamo infatti una trama a cubi e alcune diciture che illustrano le caratteristiche del prodotto. Il primo impatto con l’oggetto in esame è sicuramente ottimale, infatti si ha la concezione di trovarsi davanti dinanzi ad un prodotto premium!

Essendo questo obiettivo pensato per la fotografia, non può ovviamente mancare una lente di altissima qualità che ci consente di realizzare scatti senza troppe distorsioni o problematiche varie.

Sul retro troviamo un’incanalatura dove inserire la clip per il fissaggio con lo smartphone, la stessa clip seppur in plastica dura risulta essere molto flessibile, trovando un giusto compromesso. Come precedentemente detto, risulta ottima la scelta di Aukey di inserire un gommino nella clip nella parte in cui va a contatto con lo smartphone per evitare attriti e favorire la stabilità!

Con il Design compatto con peso leggero e dimensione piccola, con un pacchetto da conse71DjPaOX01L._SL1500_rvare in dotazione, si può portarlo facilmente in viaggio, staccando sia la foto di paesaggio e architettura con una sensazione di spazio e di profondità che i ritratti di gruppo in un modo semplice e interessante.

L’obiettivo vanta di un design compatto, infatti troviamo dimensioni pari a 9 x 9 6,6 cm per un peso di 41 g; tali caratteristiche consentono un agevole trasporto favorito anche dalla presenza nella dotazione di un pacchetto per la conservazione.

 

Compatibilità

Obiettivi aggiuntivi di questo tipo spesso non risultano compatibili con tutti gli smartphone dato che la clip non consente un fissaggio esteso, dunque i dispositivi con camera centrale sono tirati fuori.

Non abbiamo comunque nessun problema nell’utilizzo con smartphone più blasonati, come quelli prodotti da Apple o Samsung. Personalmente ho utilizzato questo obbiettivo con iPhone 6s, Lumia 830 e Lumia 640 senza alcun problema di sorta.71DqlZIHqTL._SL1500_

Di seguito i dispositivi cui Aukey assicura la compatibilità:

  • iPhone 6 / 6s / 6 plus / 6s plus
  • iPhone 5S / 5C / 4S / 4
  • Samsung Galaxy
  • Samsung Note
  • HTC
  • Sony Xperia
  • Xiaomi
  • Huawei

Purtroppo usando questo obiettivo dovremmo rinunciare al flash, dato che nella maggior parte dei dispositivi è posto molto vicino alla camera.

Qualità fotografica

La qualità degli scatti realizzati usufruendo di questo obiettivo rasentano la perfezione, questo grazie alla qualità dell’ottica.

I711tgmZYBsL._SL1500_l vetro ottico fatto con materiale d’alta qualità, garantisce la qualità delle foto, e il telaio di lega d’alluminio rende la lente più durevole. Il professionale HD vetro con alta luce di alta qualità riduce i riflessi e la riflessione.

 

 

Lo zoom offerto è molto importante infatti è possibile scattare foto con zoom 2x, quindi immortalare momenti a distanza, senza perdita di qualità! Alcuni difetti riscontrati riguardando casuali bagliori di luce nella parte bassa e alcune sfocature ai lati, in ogni caso a mio modo di vedere non è nulla di problematico.

Rimangono invariati i bilanciamenti così come la taratura del colore, in modo da offrire scatti naturali.


VEDI GLI SCATTI

Conclusione

Se usate spesso il vostro smartphone per fotografare non potrete fare a meno di questo prodotto! Acquistando questo prodotto sara possibile immortalare momenti a distanza senza rinunciare alla qualità fotografica! Personalmente sono rimasto molto soddisfatto e dunque ne consiglio l’acquisto, trovate il prodotto su Amazon al prezzo di €20,99 con possibilità di spedizione in un giorno per gli abbonati prime!


Acquistalo su Amazon | €20,99

Read More
P2490831

Su “Orientamenti pastorali” il libro Pastorale Digitale 2.0

Riportiamo il testo della presentazione del libro di Riccardo Petricca “Pastorale Digitale 2.0”, a firma di Adriana Letta, pubblicata dalla rivista “Orientamenti pastorali”, mensile del C.O.P., Centro di Orientamento Pastorale n. 10 del 2016, a pag. 88, nella sezione “Invito alla lettura”.

P2490831      P2490829

Riccardo Petricca, “Pastorale Digitale 2.0“, ed. Albatros, collana di saggi “Nuove Voci”, postfazione di Mons. Gerardo Antonazzo.

E’ un po’ la storia di una vocazione, quella raccontata dal libro di Riccardo Petricca “Pastorale Digitale 2.0”, semplice come è, in fondo, ogni vocazione – una chiamata ed una consegna a cui informare tutta la propria vita -, ma complessa come si rivela sempre, per il lungo ed anche tortuoso percorso umano per arrivare a comprenderla, a riconoscerla come propria e infine ad accettarla come definitivo stile di vita. L’A., ingegnere delle telecomunicazioni, attira immediatamente il lettore e lo coinvolge emotivamente nel tratto di esperienza personale di vita che racconta, quando lui, dopo anni di impegno in Azione Cattolica e Pastorale Giovanile, se ne allontana dopo un forte dispiacere cercando altrove, su diverse rotte, distrazioni e compensazioni. Ma dopo qualche anno, occasioni, accadimenti, persone lo riportano a guardare dentro di sé, a riscoprire ideali, sogni, motivazioni, impegni. Fino a ritrovarsi nel luglio 2013 a Rio de Janeiro come responsabile del gruppo diocesano alla XVIII Giornata Mondiale della Gioventù con il Papa: e lì ha la conferma che “nulla, assolutamente nulla accade a caso“, che non è solo, che quel Dio a cui aveva dedicato gli anni della sua giovinezza è lì accanto, lo aiuta e lo soccorre, gli vuole bene e lo chiama.

La vita cambia e ridiventa entusiasmante, si incontra e si relaziona con quella di tante altre persone e la sua non è più l’unica voce narrante nel libro, perché si intreccia con molte altre voci a formare un solo racconto, la sua vocazione non è più solo sua, ma viene condivisa da altri, sempre più numerosi, che si impegnano con lui in un nuovo servizio volontario e gratuito in diocesi: il servizio di Pastorale Digitale. Servizio che prende inizio, col favore e l’avallo del Vescovo Gerardo, nel marzo 2014 con un convegno dal titolo “Internet è un dono di Dio”. E pensare che molto prima, nel 1998, Riccardo, con due amici studenti di ingegneria come lui, aveva organizzato un convegno sull’ utilizzo di internet nella Chiesa: “il peggiore degli incontri mai visti ed organizzati”! Evidentemente i tempi non erano maturi. E neanche le persone. Ma l’intuizione della vocazione era già presente: la Vocazione digitale!

Il racconto personale non è un espediente per sedurre il lettore, ma assume un significato ulteriore a livello di formazione umana e culturale. Dice Mons. Gerardo Antonazzo nella postfazione: “Fare autobiografia  è formarsi; anzi, è formarsi due volte” e questo vale sia per la storia personale dell’Autore, sia per “l’autobiografia di una Chiesa particolare… che si lascia educare dalla sua storia raccontata, riflettuta e condivisa“.

Tuttavia, una lettura solo in chiave autobiografica o narrativa non esaurisce il valore e la portata del libro di Riccardo Petricca. E’ un libro particolare: pur essendo inserito in una collana di saggi, non è uno studio sociologico, psicologico o antropologico sull’uso diffuso e massiccio della comunicazione online. Non teorizza un’idea per dimostrarne la validità, non argomenta, non utilizza un linguaggio scientifico. Racconta come attorno a un’idea si è coagulato un gruppo che continua a crescere di numero, di capacità, di entusiasmo, di senso di responsabilità anche, un gruppo vario ma coeso dal contagio della fede cristiana, di cui vuol testimoniare la bellezza e la gioia, l’Evangelii gaudium. Tutti nel gruppo si impegnano a costruire qualcosa di positivo per gli altri, a condividere sogni, speranze, esperienze, a comunicare non da espositori neutrali, ma con il piglio del testimone toccato in prima persona dai fatti che narra, da quel qualcosa che infiamma il cuore e pervade la vita in modo gioioso e profondo.  In poche parole: non si accontentano di mettere in rete, vogliono mettere in comunione (questo lo slogan-stella polare dato dal Vescovo!), tra loro e con tutti gli altri internauti che possono entrare in contatto con loro attraverso il sito web o gli svariati social di cui la Diocesi si è dotata. La chat del gruppo su WatsApp non è di sole “chiacchiere”, è attraversata giornalmente da scambi profondi e positivi, che aiutano tutti: più importante della tecnologia, pur affascinante, è la relazione vera tra le persone, che va costruita giorno per giorno alla luce di Cristo. E questo significa crescita umana, culturale, spirituale.

Il recente seminario teologico-pastorale diocesano è stato una conferma che il cammino comunitario della Pastorale Digitale sta andando proprio nella direzione di quel nuovo umanesimo additato come urgente e necessario dal Convegno Ecclesiale nazionale di Firenze 2015, e segue le piste indicate dai cinque verbi: uscire (la PD percorre strade nuove per il Messaggio di sempre); annunciare (comunicare è annunciare!), abitare (si abita – da cristiani – l’ambiente digitale, come gli ultimi Papi hanno tanto raccomandato); educare (questa nuova strada educa sia gli operatori della PD sia gli utenti), trasfigurare (PD è una vita, la vita dell’autore e la vita di un gruppo che pian piano si trasfigura).

Dunque, il maggior merito di “Pastorale Digitale 2.0”, in fin dei conti, è di aver messo a disposizione di tutti una storia vera e reale, non solo virtuale, che sta dando risultati incredibili e inaspettati; di aver presentato un’esperienza pilota, un “orientamento pastorale”, un vero e proprio Progetto pastorale esportabile ed estensibile ad altre diocesi e comunità cristiane. Non uno studio ma un’esperienza pastorale viva, interessante e costruttiva, non contenuti nuovi, ma linguaggi attuali per dire ai giovani e non solo i contenuti di sempre. Tanto è grande tale convinzione, che alla fine del libro l’Autore si rivolge addirittura a Papa Francesco chiedendo “che questo servizio che facciamo per la Chiesa venga ufficializzato”.

Adriana Letta

 

Read More
miniatura

Powerbank Lumsing Glory P2 Plus – LA NOSTRA RECENSIONE!

https://www.youtube.com/watch?v=RyiYX3O1X9A


Data l’enorme richiesta di energia da parte dei nostri dispositivi, Lumsing ha pensato bene di realizzare un Powerbank dalle ottime caratteristiche! Oggi sotto la nostra lente c’è il Glory P2 Plus, 15000mAH tutti da sprigionare, superbo!

Confezione e contenuto

Questo powerbank ci arriva all’interno di una confezione realizzata interamente in cartone riciclato e riciclabile.

La scatola è la solita di Lumsing, con delle diciture che richiamano al prodotto contenuto accompagnate da una trama a macchie, elegante anche l’immagine stilizzata raffigurante il caricatore portatile posta sul fronte!

All’interno oltre alla Glory P2 Plus troviamo la solita manualistica e due cavi, uno con uscita USB Type-C mentre l’altro Micro-USB. Il manuale utente è stato scritto in svariate lingue, tra cui fortunatamente anche l’italiano; lo stesso risulta essere molto comprensibile e pieno di dettagli riguardo il prodotto in analisi.

I due cavi in dotazione sono di buona fattura e vantano di una lunghezza di 52 cm, lunghezza ideale per un comodo utilizzo in mobilità! Purtroppo i cavi vengono richiusi con un semplice spago in plastica, avrei personalmente preferito una chiusura in velcro in modo tale da risparmiare tempo e tenere più al sicuro i cavi.

[gallery columns="2" size="medium" ids="2748,2749"]

Design e materiali

Il powerbank è interamente realizzato in plastica, nonostante ciò si ha un ottimo feedback tattile grazie all’egregia qualità dei materiali solidi con cui è realizzata!

Superiormente possiamo apprezzare il badge della casa produttrice in bianco, lo stesso però risulta essere non molto visibile; avrei optato per una scritta più lucida, ma nulla di trascendentale.

Frontalmente troviamo due ingressi USB, uno di tipo Smart l’altro Quick Charge 3.0/2.0, un’ingresso Type-C che funziona sia da input che in output e un’ingresso Micro-USB in input. Le porte sono contraddistinte da una scritta d’accompagnamento e dal colore, abbiamo infatti il blu per la Smart e il verde per la Quick Charge 3.0.

Sulla sinistra è presente un tastino la cui pressione ci consente di accendere il caricatore e di vederne la carica residua tramite dei piccoli LED posti superiormente, gli stessi sono quattro e purtroppo la visibilità in caso di luce risulta essere problematica; la luce emessa è molto debole. Questo powerbank è sicuramente pensato per coloro che viaggiano molto dato che date le dimensioni è preferibile metterlo in una borsa.

Si tratta di un prodotto molto grande e pesante, le dimensioni sono pari a 15,8 x 2 x 7,9 cm per un relativo peso di 540 g.

20170124_145606824_iOS

Caratteristiche e funzionamento

Come specificato nell’introduzione, questo powerbank vanta di ben 15000mAh, una capacità davvero importante e che ci consente di caricare i nostri dispositivi svariate volte senza alcun problema! Come per ogni powerbank abbiamo una reale capacità minore rispetto a quella dichiarata dalla casa produttrice, in questo caso abbiamo circa 10209mAh da utilizzare; un valore comunque di tutto rispetto!

Grazie all’ingresso Type-C in output è possibile caricare fino a tre dispositivi contemporaneamente, questo è un fattore molto importante e che soprattutto manca alla concorrenza, facendo anche riferimento alla fascia di prezzo in cui questo prodotto si pone.

Grazie ad un amperometro in mio possesso sono riuscito a costatare l’uscita in Ampere di questo powerbank nelle porte Smart e Quick Charge avvalendomi di un iPhone. Collegando il melafonino nell’ingresso Smart la Glory P2 Plus riesce ad erogare fino a 2A mentre collegandolo in quello Quick Charge si arriva massimo a 1A; questo caricatore riesce intelligentemente a determinare il tipo di hardware collegato in modo tale da offrire la migliore esperienza di ricarica possibile.

Il punto forte di questo prodotto sta nel supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0 che ci consente di caricare i dispositivi compatibili e retrocompatibili in pochissimi minuti! La compatibilità è assicurata con qualsiasi dispositivo con 5V di input senza preoccuparsi di danneggiare il device collegato grazie alla multi protezione IC.

Avendo il powerbank delle celle importanti Lumsing ha pensato bene di aggiungere la compatibilità alla ricarica parallela, grazie agli ingressi Micro-USB e Type-C in input; tale tecnologia ci consente di caricare il nostro caricatore risparmiando la metà del tempo!

[gallery columns="2" size="medium" ids="2751,2752"]

Conclusione

Sono rimasto favorevolmente colpito da questo powerbank, un’ottima risposta di Lumsing all’agguerrita concorrenza!

Consiglio l’acquisto di questo prodotto a tutti coloro che viaggiano molto o che devono stare lontani dalle prese elettriche per molto tempo. Questo powerbank è si molto grande, ma dando attenzione alla capacità è comunque un ottimo compromesso. Potete portarvi a casa questa Glory P2 Plus ad un prezzo concorrenziale di €29,99 su Amazon con possibilità di spedizione in un giorno (non assicurata) grazie a Prime!


Acquistalo su Amazon | €29,99

Read More
alberi_di_natale_00006

Ghirlanda natalizia da MVPower – LA NOSTRA RECENSIONE!

Mancano ancora 11 mesi al natale, ma dobbiamo subito prepararci!! Per fortuna che MVPower ci dà una mano, realizzando una ghirlanda a tema natalizio con varie decorazioni ad un prezzo relativamente modico. Scopriamola insieme!

Confezione e contenuto

La confezione è interamente realizzata in cartone, essa è abbastanza anonima e la ghirlanda contenuta all’interno non è poi messa in modo ottimale, essa spinge verso l’apertura in modo prepotente, e questo inizialmente mi ha fatto un po’ dubitare sulla validità del prodotto!

Di fianco alla ghirlanda troviamo delle decorazioni aggiuntive come ad esempio 10 palline di media grandezza e di colore diverso, 10 pigne, 5 bacche e 5 bowknot (fiocchetti). La confezione risulta essere comunque non ottimale nel caso in cui questo prodotto deve essere regalato a qualcuno!

Caratteristiche e impressioni

La ghirlanda risulta essere lunga 270 cm e quindi ideale da mettere sopra una porta abbastanza ampia effetto festone o su di una scala. Il tutto è realizzato in filo di ferro internamente e in plastica esteriormente. Il verde dei filetti è molto realistico, gli stessi però si staccano abbastanza facilmente. I punti a favore sono molteplici, come ad esempio la flessibilità dei rami, la buona costruzione delle decorazioni e la presenza delle chappette agli estremi della ghirlanda per un alloggiamento più che ottimale! Belli i fiocchetti e le pigne in plastica, le palline hanno un effetto metallizzato ed un laccetto incluso per alloggiarle, sono presenti nei colori: oro(X2), argento(X2), blu(X2), rosso(X2), fucsia(X2).

Conclusione

Ne consigliano sicuramente l’acquisto dato il prezzo abbastanza modico a cui la ghirlanda è venduta, non ideale come idea regalo! La trovate su Amazon al prezzo di €24,99 con spedizione di circa due settimane con corriere espresso, affrettatevi!


Attualmente non disponibile 

Read More
61fnobonbl-_sl1500_

Mini Drone da Aukey – LA NOSTRA RECENSIONE!

Avete mai utilizzato un drone? Io personalmente prima di ricevere questo prodotto no, data comunque la difficoltà evidente nel comandare questi strumenti volanti!

Sotto la nostra mente oggi c’è un mini drone realizzato da Aukey, dalle ottime caratteristiche e soprattutto molto facile da usare! Scopriamolo insieme.

Confezione, contenuto e caratteristiche

La confezione risulta essere realizzata in cartone, su di essa è presente un nastrino dove vengono dichiarate brevemente le caratteristiche e i dettagli sul prodotto contenuto!

La scatola è molto carina da vedere ed aprire, infatti basta sollevare la parte superiore per andare subito al contatto con il drone, lo stesso è accompagnato da un radiocomando, il cavo di ricarica e le eliche di ricambio! Non mancano ovviamente i soliti manuali d’uso con il cartoncino per la garanzia.71haoqvzl3l-_sl1500_

Il drone è realizzato in plastica e ha misure altamente ristrette, infatti abbiamo dimensioni pari a 4 cm per il lato, diagonale 5,5 cm e un altezza di 2 cm per un peso di 90 g. Grazie a queste caratteristiche da peso piuma, non ha alcun problema nel volteggiare nei cieli; non è comunque possibile installare videocamere sul drone a causa peso del quadricottero! Superiormente troviamo il badge della casa produttrice in giallo e quattro eliche accompagnate da piccoli LED che ci aiutano ad individuarlo in condizioni di scarsa illuminazione e a capire il posizionamento esatto per un decollo e gestione più ottimale!61hx01px3ll-_sl1500_

Lateralmente troviamo lo switch per l’accensione e l’ingresso per la ricarica mentre nella parte sottostante possiamo apprezzare quattro gommini in gomma posti sui lati che aiutano in caso di un atterraggio, così da evitare danni al drone. Il radiocomando ha una forma che ricorda un joystick e di conseguenza risulta ottima la maneggevolezza così come l’impugnatura e la pressione di ogni tasto! Sul telecomando troviamo due leve quali possono essere invertite, che hanno lo scopo di dare gas, alzare e far muovere il drone in tutte le posizioni. Sono rimasto favorevolmente colpito dalle molteplicità delle funzioni, come ad esempio il decollo e l’atterraggio premendo i tasti del trim centrale o ad esempio la possibilità di effettuare una capriola premendo la leva di destra! Sottolineo che il radiocomando funziona con due pile AAA non fornite nella confezione offerta da Aukey!61vsc5l0ltl-_sl1500_-1

Un altro fattore da non sottovalutare è la presenza delle eliche di ricambio, infatti durante i miei utilizzi mi è già capitato di sostituirne una; nonostante svariate cadute questo è l’unico danno riscontrato. Ricordo e soprattutto sottolineo che le stesse vanno sostituite ed installate in modo uguale; le verdi con le verdi e le bianche con le bianche! Il manuale utente risulta essere quasi fondamentale in questi casi, lo stesso pur presente in italiano non è comunque ben comprensibile dato che il tutto è stato tradotto con strumenti come google traduttore, ma meglio di niente! Unico difetto, se così lo vogliamo considerare, è la mancanza delle protezione per le eliche; fattore comunque trascurabile date le dimensioni del prodotto.

Funzionamento

Prima di far decollare il drone bisogna rispettare alcune accortezze che vi vado ad indicare.

Prima di tutto bisogna accendere il drone e posizionarlo su una superficie piana, così da stabilizzare il giroscopio per una gestione aerea migliore. Successivamente bisogna accendere il telecomando e collegarlo al drone mandando la leva prima in alto e poi in basso, il tutto è comunque segnalato da suoni e della luce rossa presente sul radiocomando. Non è ancora tempo di partire dato che bisogna prima indicare con quale leva muovere e con quale dare gas, questo varia al variare delle vostre preferenze e abitudini, siate voi mancini o destrosi; il tutto viene gestito dal trim posto in basso a destra. Ultimo passo ma non meno importante riguarda le nostre abilità di volo, infatti premendo il tasto della leva sinistra è possibile switchare tra tre diverse velocità, per utenti meno e più esperti.61coznkiail-_sl1500_

Siamo finalmente pronti per il decollo, basta premere la freccia in alto del trim centrale per far alzare il drone e farlo stabilizzare ad un quota relativamente bassa, che ci consente di gestirlo al meglio e alzarlo gradualmente!

L’atterraggio è un fattore molto importante per questi oggetti, lo stesso avviene in modo morbido e preciso premendo il tasto giù del trim centrale; ottima la gestione! Un fattore che mi ha favorevolmente colpito riguarda la capacità di atterrare autonomamente nel caso di batteria scarica o insufficiente per il volo! La batteria ha una durata che varia dai 5-7 minuti ed il tempo di ricarica si aggira intorno ai 20 minuti.71ixbfa1rl-_sl1500_

Conclusione

Questo prodotto risulta essere davvero ottimo per utenti alle prime armi, dopo circa un giorno si riesce ad utilizzarlo in modo ottimale anche raggiungendo il range massimo di 25 metri; la guida risulta essere molto stabilizzata e divertente! Potete acquistare questo prodotto su Amazon al modicissimo prezzo di €28,99 con la possibilità di spedizione gratuita e in un giorno per gli abbonati prime!


Acquistalo su Amazon | €28,99