Blog

HomePastorale Digitale 2.0I servizi informatici ed internet per la diocesi e la parrocchia: comunicazione, gestione, amministrazione

I servizi informatici ed internet per la diocesi e la parrocchia: comunicazione, gestione, amministrazione

Si è svolto a Roma presso il Centro Congressi della CEI il 27 e 28 giugno 2016 il convegno organizzato dal SICEI (Servizio Informatico della Conferenza Episcopale Italiana) e dall’Ufficio Nazionale di Comunicazioni Sociali e dall’Economato/Amministrazione della CEI, dal titolo “I servizi informatici ed internet per la diocesi e la parrocchia: comunicazione, gestione, amministrazione”. Un appuntamento per aggiornamento sui servizi informatici ed internet disponibili, ma soprattutto di riflessione sul loro utilizzo per la comunicazione, la gestione, l’amministrazione e la pastorale, nelle diocesi e nelle parrocchie. Nell’intervento di presentazione ed inizio lavori don Ivan Maffeis, direttore dell’UCS, ha ricordato come siano passati vent’anni dal primo incontro che il Sicei dedicava a “Chiesa e Internet” (1996), dove il carattere era essenzialmente tecnico, per addetti ai lavori. Ma gli appuntamenti “ufficiali” sono venuti a innervarsi sul lavoro di tanti sul campo: gli “esperimenti” si sono fatti “esperienza”, maturati con un taglio che coniuga tecnologia e pastorale e che punta a fare cultura. In questa luce, l’incontro del 27 si è focalizzato sugli aspetti teologico-pastorali del mondo della comunicazione con interventi di altissimo spessore come Mons. Dario Edoardo Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, Nataša Govekar che cura il profilo Instagram di Papa Francesco, il Prof. Pier Cesare Rivoltella, ordinario di Didattica e Tecnologie dell’Istruzione e dell’apprendimento presso l’Università Cattolica del S. Cuore di Milano e direttore del CREMIT, in collegamento da Milano. Il secondo giorno, introdotto e presentato dal Dott. Giovanni Silvestri, direttore del SICEI c’è stato un aggiornamento dei pacchetti informatici e sul loro utilizzo per la comunicazione, la gestione e l’amministrazione nella comunità ecclesiale.

Un incontro dai tantissimi spunti di riflessione ed innovazione che ha appassionato gli oltre 250 partecipanti, tra cui anche alcuni vescovi, provenienti da 150 diocesi italiane. Durante il convegno ai partecipanti è stato consegnato al banco di registrazione, insieme al materiale didattico, il libro Pastorale Digitale 2.0 che ha avuto un grandissimo successo e scatenato l’attenzione di molti che tornavano a chiedere un’ulteriore copia per riportare in diocesi.

20160627_143902 20160627_151123 20160627_151137